Radio3

Contenuti della pagina

Archivio Storico: Igor Stravinskij

slcontent

Sinfonia di Salmi è il titolo della prima, grande opera di musica sacra di Igor Stravinskij composta nel 1930. Un avvincente romanzo sonoro popolato di luci e di ombre, in cui l’immagine di un tempo immutabile ed eterno, che evoca la solenne maestosità delle icone bizantine, sembra tranquillamente convivere con la dirompente vitalità ritmica dei riti arcaici e primitivi che aveva dato vita alle sue prime opere. 

La possibilità di conciliare in un unico oggetto musicale istanze così diverse, e all’apparenza contraddittorie, ci invita prepotentemente ad attivare un processo di interrogazione, di ricerca di senso. Accogliere il richiamo di questa sfida è il principale obiettivo di questo libro della musicologa Susanna Pasticci, in cui la realtà sonora di Sinfonia di Salmi viene messa in relazione con i possibili universi di significato che ruotano intorno ad essa.
L’analisi investe questioni di estetica, di poetica e di tecnica compositiva, ma anche di etica e di interpretazione musicale. Ci si interroga sui processi di ascolto, e in particolare sul modo in cui la musica di Stravinskij ci invita a sperimentare un rapporto più consapevole con l’esperienza della temporalità, stimolando la scoperta di nuovi modi di costruire il nostro senso del reale. Fino ad evidenziare la presenza di un orizzonte di pensiero teologico profondamente radicato nell’universo creativo del compositore, al di là del suo effettivo impegno nell’ambito della produzione di musica sacra.

E ovviamente l’ascolto principale di questo ultimo incontro con Stravinskij è proprio la "Sinfonia di Salmi" nell’esecuzione dell’Orchestra sinfonica e del Coro di Milano della Rai diretti da Ernest Bour in una registrazione del 27 aprile 1984, cui è seguita la Messa per coro misto e doppio quintetto di strumenti a fiato con il coro e gli strumentisti dell’Orchestra Sinfonica di Roma della Rai diretti da Nino Antonellini (registrazione del 4 aprile 1970)

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key