Radio3

Contenuti della pagina

Leggere la Bibbia

slcontent

Primo Libro dei Re cap. 12-18
Elia, un uomo di Tisbi
con
Giorgio Tourn
Domenica 22 maggio 2011

 


Abbiamo lasciato Salomone, che, dopo un esordio di saggezza e magnificenza, si inabissa nelle sue colpe, conducendo così la monarchia faticosamente conquistata alla rovina. Il regno, alla sua morte, si divide in due: regno del nord, Israele, che nominerà re Roboamo, figlio di Salomone; e regno del sud, Giuda, che avrà come re Geroboamo. Segue il racconto della successione dei re dei due regni, finché si giunge ad Achab, che incrocerà la sua vicenda con quella del profeta Elia.
Abbiamo già incontrato vari veggenti e profeti nel corso di queste nostre letture bibliche – uno degli ultimi Natan, che svela a David il suo peccato – e altri ne incontreremo, soprattutto quando leggeremo i cosiddetti “profeti posteriori” (Isaia, Geremia, Ezechiele…): veri e propri testi di teologia, oltre che di grande poesia. Ma già con il profeta Elia incontriamo un nuovo tipo di profezia: con una teologia elaborata, con una altissima densità simbolica, e con problematiche di sottile modernità.
Alla figura di Elia ci introduce Giorgio Tourn, pastore della chiesa valdese, che unisce la passione per la Bibbia all’amore per la storia.

 

Ascolto Musicale
Felix Mendelssohn Bartholdy, Elias, et. PHILIPS


 

Suggerimenti di Lettura
Giorgio Tourn, Elia, Claudiana, 2005
Paulo Coelho, Monte Cinque, Bompiani 2004
Martin Buber, Elie Wiesel, Elia , Gribaudi  1998

 

 

 

Parole
Elia è sempre quello che vede più lontano,
che capisce meglio, e sente più profondamente.
Conosce sia le domande giuste che le risposte giuste:
quando verrà la redenzione?
Qual' è il significato della sofferenza umana?
E questa: cosa fa Dio mentre noi continuiamo
a sperare o perdiamo la speranza in Lui, a causa Sua?
                                                            Elie Wiesel

   

Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key