Radio3

Contenuti della pagina

Non è un paese per scienziati

02/12/2013

slcontent

Un profondo scollamento concettuale tra scienziati e istituzioni: così un editoriale apparso la settimana scorsa su Nature Neuroscience parla dell’Italia. Dopo il processo all’Aquila, i tagli alla ricerca e la vicenda Stamina, ora sono le nuove norme sulla sperimentazione animale ad attirare le critiche della comunità scientifica internazionale. Che se la prende anche con i ricercatori di casa nostra, accusati di non aver spiegato adeguatamente metodi e finalità delle loro ricerche. Ne parliamo con Marco Cattaneo, direttore di Le Scienze, e Michela Matteoli, farmacologa all’università di Milano e vincitrice del Nature Award for Mentoring in Science 2013.

Al microfono Pietro Greco.

La musica di oggi è Danza del corno (da 7 danze popolari rumene) di Bela Bartok, eseguito da Orchestra Sinfonica Ungherese di Stato.


::LINK

Italian biomedical research under fire, Nature Neuroscience, 22 November 2013

 

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key