Radio3

Contenuti della pagina

Il libro del giorno

Jonathan Coe, Lo specchio dei desideri, Feltrinelli

slcontent
Ne parliamo con Ermanno Detti. 


E’ una favola intelligente e politica il primo libro per ragazzi scritto da Jonathan Coe. Lo specchio dei desideri, che esce in Italia prima che nel resto del mondo grazie al folto gruppo di fedeli lettori che lo scrittore inglese ha nel nostro Paese, ha l’abituale sagacia e senso dell’assurdo che caratterizza l’autore de La Famiglia Winshaw. Una ragazzina abbandona il mondo dell’infanzia e dei sogni assoluti per costruirsi una propria identità e per tuffarsi in una società in cui la perfezione a cui ci si lascia andare da bambini viene subito negata. La questione sociale è sempre il punto di vista preferito di Coe che la osserva dagli occhi impauriti e affascinati di una giovane, non più bimba e non ancora donna. Le bellissime illustrazioni di Chiara Coccorese, giovane e promettente pittrice e fotografa che abbina le due tecniche per donare alla storia il senso di stupore che lo scrittore descrive con le parole, arricchiscono questo mondo dell’assurdo ancora una volta creato da Coe. Dopo La casa del sonno, La Banda dei brocchi e Circolo Chiuso dove sono la violenza dei soldi al potere o l’imperante razzismo che dilaga nella società inglese a raccontarci sprazzi di mondo e visioni lucide del sociale espresse in modo assolutamente umoristico, Lo specchio dei desideri viene definito dallo stesso Jonathan Coe come il suo libro più politico. La poeticità della favola e del mondo infantile non ancora del tutto abbandonato dalla protagonista lasciano comunque spazio all’acutezza della critica e della satira. Accanto ad un cammino individuale la ragazzina dovrà infatti affiancare quello di una società diversa da come la immaginava. Ispiratosi alle due figlie e alle osservazioni del loro comportamento, il pluripremiato narratore lancia un messaggio alle nuove generazioni e agli adulti: tutto si può ottenere, unendo le singole forze degli individui e garantendo agli altri, e prima di tutto a noi stessi, l’interezza e la non corruttibilità dell’anima. Tentazioni permettendo. 



Credits

Carlo D'Amicis,Michele De Mieri,Lea Gemmato, Clementina Palladini, Daniela Pirastu, Laura Zanacchi, Regia di: Benedetta Annibali A cura di: Susanna Tartaro
Conduce: Loredana Lipperini

Ricerca nell'archivio

Cerca 

Tutti i Libri dell'Anno

 
Ogni anno gli ascoltatori di Fahrenheit scelgono il loro Libro dell'Anno tra i 12 Libri del Mese. A Dicembre durante la Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma un intero pomeriggio è dedicato all'elezione in diretta del nuovo Libro dell'Anno.  
Si può votare inviando una mail a: fahre@rai.it

Tutti i Libri dell'Anno 

Vota per il Libro del Mese






Scegli tra questi il tuo libro preferito e manda una mail a:  fahre@rai.it


Cristina Amodeo, Samantha Friedman, Il giardino di Matisse, Fatatrac

Guido Conti, Nilou e i giorni meravigliosi dell’Africa, Rizzoli


Gioacchino Criaco, Il saltozoppo, Feltrinelli


Diego de Silva, Terapia di coppia per amanti, Einaudi


Stefano Ferrio, Lo spareggio, Nutrimenti


Giuseppe Feyles, La classe scomparsa, Manni


Ilaria Gaspari, Etica dell’Aquario, Voland 


Lorenza Ghinelli, Almeno il cane è un tipo a posto, Rizzoli


Siegmund Ginzberg, Spie e zie, Bompiani


Carlo Lucarelli, Il tempo delle iene, Einaudi


Dacia Maraini, La bambina e il sognatore, Rizzoli


Michela Murgia, Chirù, Einaudi


Antonio Pennacchi, Canale Mussolini. Parte seconda, Mondadori


Gilda Policastro, Cella, Marsilio 

Luca Tortolini, Claudia Palmarucci, Le case degli altri bambini, OrecchioAcerbo


Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Saggiatore

 

Tutti i libri del mese

Radio3 Twitter

Il podcast delle poesie di Fahrenheit


Finalmente puoi collezionare le voci dei nostri poeti! Il podcast della poesia del giorno di Fahrenheit.

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key