Radio3

Contenuti della pagina

Ricordo di Sir Colin Davis

slcontent

È morto ieri, dopo una breve malattia, sir Colin Davis, 85 anni, direttore d'orchestra inglese, storica guida della London Symphony Orchestra. L'annuncio è stato dato proprio dalla stessa compagine britannica, di cui Davis era presidente e che aveva guidato sin dal 1959.

Il 13 maggio 2012 Davis era tornato alla Scala, per dirigere un concerto memorabile con la Staatskapelle di Dresda: il programma monografico era tutto dedicato a Mozart, concertato con una classe e un respiro, che rimarranno il suo testamento. Gran signore delle compagini britanniche – accanto alla London Symphony, anche la Royal Opera House, al Bbc e la English Chamber Orchestra – sarà ricordato come un Maestro anche dai numerosi allievi della Royal Academy, dove è stato mentore di giovani promesse, ultimo Robin Ticciati.

Colin Davis era nato a Weybridge, il 25 settembre 1927. Dopo una formazione come clarinettista, al Royal College di Londra, decise di votarsi alla direzione d'orchestra: l'apprendistato avvenne come direttore del balletto, al Royal Festival Hall, e dal 1957 al 1959, come assistente della Bbc Scottish Orchestra. Il debutto che lo fece conoscere al mondo avvenne per caso, con una sostituzione all'ultimo minuto di Klemperer sul podio del "Don Giovanni", nel 1959. Di lì la fama e le richieste da tutto il mondo: dal Met di New York al Festival di Bayreuth (1977-78, primo direttore inglese su quel podio). Tra le orchestre privilegiate tenne la storica Kapelle di Dresda, che lo nominò direttore onorario. Accanto ai prediletti Mozart, Berlioz e Sibelius, tenne a battesimo molte composizioni di autori inglesi, tra cui Peter Maxwell Davies e Michael Tippett.

Radio3suite lo ha, sia pur brevemente, ricordato con Cesare Mazzonis, direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, ma più ampiamente lo faremo domani, nello spazio dedicato ogni settimana ai tesori dell’Archivio Storico della Rai, con esecuzioni del direttore scomparso.

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key