Radio3

Contenuti della pagina

Leggere la Bibbia

slcontent

I Libro di Samuele cap. 24-31 (II Libro di Samuele cap. 1)
Un lembo del tuo mantello nella mia mano
con Enzo Bianchi
Domenica 3 aprile 2011


Pieni di chiaroscuri i capitoli del I libro di Samuele che narrano le tensioni tra il primo re di Israele, Saul, colpito da un “spirito cattivo” che lo immalinconisce e gli suscita potenti gelosie, e Davide, il quale nel frattempo, quasi in segreto, è stato unto nuove re di Israele. Chiamato alla corte di Saul per lenire con la musica i suoi cattivi umori, Davide, con la sua presenza autorevole, attenta, di fatto, alla regalità di Saul e alla sua discendenza. Man mano che si profilano i caratteri dei due personaggi risalta sempre di più l’inadeguatezza di Saul rispetto alla generosità, alla forza, all’abilità guerriera e all’astuzia di Davide. Toccante è l’episodio in cui Davide, in fuga da Saul che lo vuole uccidere, sorprende il vecchio re nel sonno, dunque potrebbe sbarazzarsi facilmente di lui, e invece lo risparmia, accreditando così la sua figura di re giusto, non vendicativo, misericordioso. Alla fine, quando Saul morirà nella lotta contro i Filistei, in una sorta di suicidio disperato, Davide leverà su di lui e su Gionata, suo fraterno amico, un pianto tra i più commoventi di tutta la Bibbia.
Non  vi sono solo drammi però in queste vicende. Vi sono anche episodi arguti e divertenti (vedi quello dell’astuzia di Abigail, che diventerà una delle mogli di Davide), e l’azione “diplomatica” di Davide, che si mette temporaneamente al servizio dei
Filistei.

Ascolto Musicale
Montes Gelboe  (Canto liturgico gregoriano) di autore anonimo et. Motette



Suggerimenti di lettura
"Saul ” in André-Marie Gerard, Dizionario della Bibbia, vol. II, BUR. Dizionari Rizzoli
1994

 

 

Parole
Perché sono caduti gli eroi in mezzo alla battaglia?
Gionata, per la tua morte sento dolore,
l’angoscia mi stringe per te, fratello mio Gionata.
Grande era il tuo fascino su di me,
la tua amicizia era per me preziosa più che amore di donna.
Perché sono caduti gli eroi, perché sono morti quei fulmini di guerra?
                                                                              II Sam. 1,26

Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key