Radio3

Contenuti della pagina

C'è chi ci conta

08/11/2011

slcontent

                                                                                  

Secondo alcuni è accaduto il 31 ottobre. Per altri è stato dopo. Per altri ancora, invece, l'evento si verificherà tra qualche settimana. Stabilire il giorno della nascita del bambino numero 7 miliardi non ha trovato tutti d'accordo. E non poteva essere diversamente. Perché il numero degli esseri umani che attualmente popolano la Terra è un solo un valore approssimato. Ma come si fa a calcolarlo? Quali sono i margini di incertezza? E di quante e quali variabili gli esperti devono tenere conto? Risponde Giancarlo Blangiardo, docente di Demografia all'università di Milano Bicocca. Che ci spiega anche come sono stati quantificati tutti gli esseri umani venuti al mondo dai tempi della comparsa di Homo sapiens. Si veda, a questo proposito, l'articolo di Carl Haub apparso sul sito del Population Reference Bureau.


E poi, Radio3Scienza partecipa alla settimana di informazione che RAI e AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) dedicano ogni anno ai progressi raggiunti nello studio e nella cura dei tumori. Al nostro microfono Marinos Kallikourdis, ricercatore della Fondazione Humanitas per la ricerca.

Conduce Rossella Panarese.

La musica di oggi è Allegro ma non troppo (da op.22) di Theodor Kirchner, eseguita da Jean Martin.

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key