Radio3

Contenuti della pagina

C’è chi dice no

14/06/2013

slcontent

Brevettare il DNA umano? Non si può. È la sentenza che arriva dalla Corte Suprema degli Stati Uniti. Una decisione rivoluzionaria, destinata ad aprire nuovi orizzonti per la ricerca in campo medico, come ci dice Emanuela Gambini, avvocato e ricercatrice alla School of Law della Queen Mary University di Londra. E sempre dagli USA arriva la notizia che le autorità di polizia statunitensi avrebbero realizzato proprie banche dati col profilo genetico di centinaia di migliaia di cittadini, a quanto pare all’insaputa degli interessati. Una notizia che riapre il dibattito sulle banche dati del Dna. Che fine ha fatto quella italiana? Ne parliamo con Giuseppe Novelli, docente di Genetica umana all’università Tor Vergata di Roma.

Al microfono Rossella Panarese.


La musica di oggi è Ore 3.00-Galant de Jour di Jean Francaix, eseguita da Philarmonia Orchestra.

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key