Radio3

Contenuti della pagina

La vita dopo Chernobyl

21/03/2011

slcontent

Se l'attenzione è tutta concentrata sulla centrale di Fukushima, la memoria corre inevitabilmente a Chernobyl. A quasi venticinque anni di distanza, quali sono state le conseguenze sull'ambiente e la salute umana del più grave incidente nucleare della storia? Rispondono Roberto Bertollini, direttore salute e ambiente dell'Organizzazione mondiale della sanità in Europa, e Luciano Bologna, ingegnere nucleare del servizio di radioprotezione dell'Istituto per la ricerca e la protezione ambientale.

 

Al microfono Marco Motta

 

La musica di oggi è Romanza senza parole in Fa diesis Min op. 19 n. 5 di Felix Mendelssohn eseguita da Daniel Adni

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key