Radio3

Contenuti della pagina

Mare plasticum

02/05/2013

slcontent
Frammenti minuscoli di plastica che galleggiano nel mezzo dell’Oceano Pacifico. Nessuno sa esattamente quanto misura, ma il "settimo continente" continua a raccogliere la plastica prodotta nei decenni dai paesi di tutto il mondo, con potenziali gravi danni per l’ambiente, come racconta Roberto Danovaro, direttore del Dipartimento di scienze della vita e dell'ambiente dell’università politecnica delle Marche. E qualcuno nel frattempo, per richiamare l’attenzione sul problema, ha pensato di fare della gigantesca isola di plastica uno stato, come ci spiega Cristina Finucci, architetto e artista, ideatrice di Garbage patch state.

Al microfono Marco Motta.

La musica di oggi è Reverie Andante da Petite suite per pf di Alexander Borodin, eseguito da Luba Edlina.


::LINK

Uno stato di plastica: http://www.garbagepatchstate.org/

Una lettura: Cassandra Phillips, Charles Moore, L'Oceano di Plastica, Feltrinelli 2013
Qui la sinossi: http://www.lafeltrinelli.it/products/9788807172496/L%27oceano_di_plastica/Cassandra_Phillips.html

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key