Radio3

Contenuti della pagina

Luci di posizione

08/10/2014

slcontent
Sono le cellule che ci fanno orientare nello spazio. A scoprirle e a capire come funziona il nostro GPS cerebrale sono stati l’angloamericano John O’Keefe e la coppia di scienziati norvegesi May-Britt ed Edvard Moser, appena premiati col Nobel per la Fisiologia e la Medicina. Commentiamo questo riconoscimento con Giuseppe Iaria, direttore del Neurolab e docente di neuroscienze cognitive all’università di Calgary. Ma per orientarsi serve la luce. E oggi la luce artificiale che illumina case, strade, fari delle automobili è sempre più spesso generata dai LED a luce blu, la tecnologia che è valsa agli scienziati giapponesi Isamu Akasaki, Hiroshi Amano e Shuji Nakamura il premio Nobel per la Fisica 2014. Ce ne parla Mario Capizzi, docente di fisica della materia condensata all’università La Sapienza di Roma.
   
Al microfono Marco Motta

::LINK

La reazione di May-Britt Moser

La Fiera delle Parole, dal 7 al 12 ottobre a Padova

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key