Radio3

Contenuti della pagina

Pieno amaro

01/08/2012

slcontent

Lo chiamano il Texas d’Italia, ma per noi è ancora la Basilicata. Trentanove pozzi nella sola Val d'Agri. Una produzione complessiva di novantamila barili di petrolio al giorno, e mezzo milione di abitanti che stanno a guardare. Qual è il prezzo del petrolio lucano? Gianluigi De Gennaro, chimico ambientale dell’università di Bari, ha fatto due conti. Mentre Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, ci ricorda gli effetti della nostra sete di petrolio sul Golfo del Niger.


Al microfono Silvia Bencivelli.

La musica di oggi è Polka (n. 4, Scherzando, non troppo presto) di Dmitri Shostakovitch, eseguita da Tullio Forlenza.


:: LINK

L’inchiesta di Repubblica sul petrolio lucano:
http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2012/03/16/news/il_greggio_lucano-31660620/


Il sito della più grande organizzazione ambientalista in Basilicata:
www.olambientalista.it


L’ENI in Basilicata:
http://www.eni.com/it_IT/sostenibilita/comunita/modello-basilicata/modello-basilicata.shtml


Sulle preoccupazioni e azioni di Amnesty International sul Delta del Niger:

- Petrolio, inquinamento e povertà nel Delta del Niger:
  http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2352

 - Casi di studio:
   http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/5140

- La vera tragedia: ritardi e mancanze nella gestione delle fuoriuscite di petrolio nel Delta del Niger:
  http://www.amnesty.it/delta-niger-shell-paghi-un-miliardo-di-dollari-per-bonificare


L’ENI in Nigeria:
http://factbook.eni.com/node/441/lightbox2

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key