Radio3

Contenuti della pagina

La scultura ceramica contemporanea in Italia

slcontent

La mostra, curata da Nino Caruso e Mariastella Margozzi, vuole per la prima volta presentare un percorso completo della scultura in ceramica italiana dagli anni cinquanta a oggi, prendendo in considerazione cinquanta artisti, suddivisi in tre ''generazioni'', che si sono dedicati nella loro attività esclusivamente al medium della ceramica, arricchendo la loro ricerca di continue sperimentazioni tecniche e formali. 

Infatti, come sviluppo naturale dell'arte di decorare elementi e oggetti della vit
a quotidiana, i ceramisti-artisti hanno legato la loro consuetudine con la tecnica a sempre nuove sperimentazioni, che hanno portato questo particolare genere a competere a tutti gli effetti con la scultura più tradizionale dal punto di vista tecnico, quella in pietra, marmo o bronzo.

La creativit
à è, nel settore della scultura ceramica, prima di tutto associata alla particolarità dei materiali e delle loro cotture e poi a idee iconografiche e stilistiche che distinguono ogni artista in maniera assai netta. Il panorama della scultura ceramica in Italia è come nel resto del mondo molto vasto e annovera artisti di grande levatura. In Italia in particolare, quella che abbiamo chiamato ''generazione uno'' si è formata alla scuola del grande Leoncillo Leonardi e ha tenuto in considerazione anche gli insegnamenti di Arturo Martini, Lucio Fontana, Fausto Melotti.

Da questi artisti, che hanno dato lustro a un genere considerato minore, la ceramica è stata elevata a linguaggio scultoreo e questa è stata l'eredit
à che si è trasmessa a una folta generazione successiva. Il genere, che ha continuato ad interessare le generazioni successive, che vi hanno apportato novità linguistiche di grande rilievo, testimonia anche nell'attualità la vitalità di una tradizione antichissima.

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key