Radio3

Contenuti della pagina

Tutti sulla stessa barca

21/06/2010

slcontent

Il sole, il mare e il vento: ecco la barca del Salento. È il ritornello di Giovanni, che sta per salpare da Gallipoli. Mentre Luca, suo fratello, soffre il mal di mare e rimarrà a terra ad aspettarlo. Giovanni è un utente dei centri di salute mentale: parla poco, ma quando naviga scrive poesie. Luca ha pensato anche per lui il progetto Terra di Mare e ride pensando a quella volta che i cosiddetti matti hanno portato la barca in porto, mentre i sedicenti sani si riparavano sotto coperta dalla furia di un mare forza sette. Perché in barca a vela si deve imparare a convivere in uno spazio piccolo, a lavorare insieme e ad adattarsi ai propri limiti e a quelli degli altri. Solo così, sapendo di essere tutti su una stessa barca, si può partire per il mare e andare a navigare.

 

Un reportage di Silvia Bencivelli

 

Le musiche di oggi Salento eseguito da Renè Aubry e Mediterraneo eseguito da Marino De Rosas

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key