Radio3

Contenuti della pagina

Kandisky

slcontent

Ho applicato strisce e macchie di colore sulla tela con una spatola e li ho fatti cantare con tutta l’intensità che potevo … “, V.Kandinsky


Kandinsky, dopo aver studiato economia, legge, musica, filosofia, etnografia abbandona la cattedra all’Università di Mosca decidendo di fare il pittore, folgorato dalla visone di covoni di Monet esposti proprio a Mosca nel 1896, e all’età di 30 anni ricomincia a studiare, va a Monaco ad apprendere l’arte della pittura, e viaggia per l’Europa. Diventerà una delle figure chiave di quel grande movimento mondiale che intorno al 1910 libererà la pittura dal dovere d’essere rappresentativa.

Scandita da un ordine cronologico, la mostra di Palazzo Reale prende le mosse dal Kandinsky innamorato dell’Impressionismo, quello che nelle pennellate di luce ritrova i ricordi della Russia della sua giovinezza, e la sua arte assume allora il carattere di una ricerca mistica, un sospirato ritorno a un mondo perduto. Ma gradualmente alle coloratissime interpretazioni dei paesaggi reali si sostituiscono potenti visioni di un mondo immaginato, in cui linee di forza e macchie di colore investono il gesto creativo di un’energia che sorge dal profondo. E’ l’inizio del grande periodo drammatico di Kandinsky, è la nascita dell’arte astratta . Dalla pienezza della sua vita interiore, il pittore crea linee, piani e forme che per la prima volta possono essere chiamati autonomi. La pittura si libera dalle catene dell’apparenza per meglio servire i valori spirituali che l’hanno ispirata, un processo che ha già preso posto nella musica e che presto si estende a tutte le forme artistiche. E’ il 1910, Kandinsky teorizza il senso della sua pittura ne Lo spirituale nell’arte, che sarà pubblicato per la prima volta due anni dopo.

http://www.comune.milano.it/dseserver/webcity/portale/palreale.nsf/index.htm?readForm&settore=MCOI-66DHPH_HP

Credits

Un programma a cura di Cettina Flaccavento
Conduce Elena del Drago

A3 su facebook




Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key