Radio3

Contenuti della pagina

El Shater, il candidato scomodo

slcontent

 E' guerra su Facebook  tra i sostenitori e coloro che si oppongono alla candidatura del numero  due del Partito di Liberta' e Giustizia Khairat al-Shater alle prime presidenziali in Egitto del dopo Mubarak previste per il 23-24 maggio. La pagina creata dai Fratelli Musulmani sul social network a  sostegno del loro candidato alla presidenza e' stata infatti superata, in termini di utenti registrati, da un'altra pagina creata  appositamente per opporsi e contestare questa scelta.

La nomina della vice guida generale dei Fratelli Musulmani come candidato presidenziale del braccio  politico del movimento, il partito Libertà e Giustizia, è stata una sorpresa per molti, e minaccia di costituire  un  forte elemento  di conflitto  nella campagna. Ma è realmente un pericolo per il futuro della rivoluzione e per la democrazia?

Emanuele Giordana lo chiede a Giuseppe Acconcia, autore de La primavera egiziana e le rivoluzioni in Medio Oriente, Infinito edizioni

E ancora: tripletta in parte inattesa di Mitt Romney nelle primarie di ieri per la nomination repubblicana alle presidenziali Usa del 6 novembre. Ne parliamo con Cesare De Carlo, editorialista da Washington del Resto del Carlino, della Nazione e de Il Giorno e autore del libro “Un te’ freddo per Obama. Due anni tra opposizione e disillusione”, Universita’ Bocconi Editore

 

Brano musicale: Allegro III movimento, da Concerto in Re Mag FWV L.D14 di Johann Friedrich Fasch eseguito da The English Concert diretto da Trevor Pinnock

 

Credits

A CURA DI Cristiana Castellotti

CONDUTTORI Anna Maria Giordano, Marina Lalovic, Anna Mazzone, Azzurra Meringolo, Dario Fabbri, Luigi Spinola, Roberto Zichittella
REGIA
Costanza Confessore
REDAZIONE
Anna Maria Giordano, Marina Lalovic

#Bringbackourgirls

Nigeria, le ragazze rapite da Boko Haram convertite all'islam





Sms

Potete inviare i vostri messaggi dalle 11.00 alle 11.30, al numero 335 563 42 96

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key