Radio3

Contenuti della pagina

Prevenzione radicale

15/05/2013

slcontent

Lei ha deciso di farla. La star hollywoodiana Angelina Jolie racconta sul New York Times l’intervento di mastectomia preventiva a cui si è sottoposta. Perché lei è portatrice di una mutazione genetica che la esponeva a un elevato rischio di sviluppare un tumore al seno. Una scelta considerata estrema anche da alcuni oncologi, ma che soprattutto negli Usa è un’opzione spesso valutata dalle donne a rischio. Ne parliamo con Alberto Luini, direttore della divisione senologia all’Istituto europeo di oncologia, e con Massimo Federico, direttore dell'oncologia medica dell'università di Modena e Reggio Emilia. 

Al microfono Rossella Panarese

LINK:

La testimonianza di Angelina Jolie sul New York Times
 
I tumori al seno e i test genetici


Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key