Radio3

Contenuti della pagina

Ricostruire la Piazza

slcontent

Olinda
Torna la rassegna dell’Associazione Olinda Da vicino nessuno è normale, dal 12 giugno al 28 luglio a Milano all’Ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini, una grande piazza dove non c’è separazione tra chi ha l’arte del mestiere e chi il mestiere dell’arte. Ricostruire la piazza significa realizzare un’opera collettiva con profitto collettivo, scomporre l’idea del diverso come nemico, non  escludere nessuno. Questo il progetto collettivo che Olinda porta avanti dal 1994 con l’obiettivo di trasformare l’Ospedale Psichiatrico Paolo Pini di Milano, ricostruire biografia e identità delle persone e riconvertire gli spazi chiusi in luoghi aperti. Il programma della rassegna si articolerà tra teatro, musica, cinema, iniziative dedicate ai bambini, incontri e dibattiti e, novità di quest’anno, il concorso Milano in 48 ore – Instant Movie Festival.  In studio Rosita Volani, direttore artistico del festival ospite insieme a Thomas Emmenegger, Presidente di Olinda. Con loro molti degli artisti, protagonisti con i loro spettacoli del cartellone della manifestazione.         

Alessandro Mor e Alessandro Quattro presenteranno il loro spettacolo Donne di Terra interpretato da Valeria Battaini, Francesca Mainetti e Emanuela Sabatelli.

Atto Finale – Flaubert dal romanzo Bouvard et Pécuchet di Flaubert è uno spettacolo di Mario Perrotta che lo interpreta insieme a Lorenzo Ansaloni e Paola Roscioli.

Sport, storia di un padre e un figlio, di un calcio che non c’è più, di serie minori e campetti di periferia negli spettacoli Se no che gente saremmo di Gianfelice Facchetti, tratto dal suo libro, e Incantati – parabola dei fratelli calciatori del Teatro delle Albe, un testo di Marco Martinelli in scena in forma di lettura con Alessandro Argnani, Luigi Dadina, Michela Marangoni e Laura Redaelli.

Fanny & Alexander presenteranno Discorso Grigio di Luigi De Angelis e Chiara Lagani con Marco Cavalcoli, spettacolo inserito in un progetto dedicato ai discorsi rivolti a una comunità, esplorando le forme e le retoriche della politica.

 

Oltre al teatro anche tanta musica, la nostra piazza ospiterà infatti moltissimi musicisti. Il pianista e compositore Davide Santorsola proporrà brani dall’album Stainless, un originale concept album nel quale si intrecciano l’amore dell’autore per la letteratura, la musica di Bach, Chopin, Rachmaninoff, Brahms e l’innata vocazione al jazz e all’improvvisazione. Il disco è stato realizzato per pianoforte, orchestra d’archi e percussioni, in trasmissione il musicista sarà accompagnato da: Alfonso Mastrapasqua e Leo Gadaleta (violini), Nicola Curioni (viola), Maria Cristina Mazza (violoncello) e Marco Ricci (contrabbasso).

 

Max De Aloe, tra i più considerati armonicisti jazz dalla critica specializzata, con Björk on the moon, progetto visionario ed eclettico realizzato con un affiatatissimo quartetto jazz, affronta le composizioni dell’universo musicale di Björk. Björk e la sua musica, sospesi tra generi così diversi tra loro da sembrare inconciliabili, vengono  ridisegnati in questo disco  che abbraccia un jazz contemporaneo che sorprenderà l’ascoltatore. Ad arricchire il sound del quartetto composto dall’autore all’armonica cromatica, Roberto Olzer al pianoforte, Marco Mistrangelo, contrabbasso e Nicola Stranieri alla batteria, la violoncellista brasiliana Marlise Goidanich.

 

Ospite per l’appuntamento al Cinema Luca Mosso che parlerà del film C’era una volta in Anatolia di Nuri Bilge Ceylan.

Onde musicali 

Dedicato al Cinema anche il programma del terzo approfondimento musicale dal vivo che ospiterà il duo formato dal violinista Fulvio Luciani e il pianista Massimiliano Motterle. I due musicisti eseguiranno Maria e Tonight di Leonard Bernstein da Cinque scene da West Side Story nella loro versione per violino e pianoforte, Smile di Charlie Chaplin da Tempi moderni e Un diavolo sentimentale di Nino Rota. La performance di Piazza Verdi sarà un assaggio del Concerto con il quale il duo inaugurerà il 23 giugno la terza edizione del Festival Onde Musicali melodie in festival curato da Massimiliano Motterle che si svolgerà a Iseo (Brescia) fino al 28 luglio.

Credits

Un programma di Elio Sabella
In redazione Lilli Minutello
In conduzione Maya Giudici - Oliviero Ponte di Pino

ASCOLTACI IN

ci trovi anche qui

AVVISI AI NAVIGANTI

 

 Imperdibili


PIAZZA VERDI

 "Il valore della cultura"

 articolo 9

piazzaverdi@rai.it

Riascolta

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key