Radio3

Contenuti della pagina

Storie

slcontent

Le donne dell’ebraismo liberale
con Rabbi Barbara Aiello, Rav Pauline Bebe, Giorgia Foscarini




 

Incontriamo oggi due donne dell’ebraismo liberale: la prima, Barbara Aiello è l’unica rabbina presente sul suolo italiano, figlia di anusim meridionali, emigrati negli Stati Uniti prima della sua nascita e qui tornati all’ebraismo. Gli anusim, ebrei costretti a convertirsi al  cristianesimo durante l’Inquisizione, hanno tramandato per secoli tracce delle loro radici ebraiche, tradizioni perpetrate in segreto, sussurrate, tramandate di generazione in generazione. Barbara Aiello ha deciso di consacrare la sua vita a questa missione: aiutare le famiglie dei discendenti degli anusim di Calabria e di altre regioni del meridione d’Italia a ritrovare e rivivere le proprie radici ebraiche, in armonia con la vita che ciascuno ha costruito nel presente. Ci racconterà la sua storia, il suo percorso personale fino al rabbinato, le difficoltà e le prospettive del suo impegno. Ascolteremo anche da una giovane studiosa, Giorgia Foscarini dell’Università Cà Foscari di Venezia, i risultati di una ricerca svolta presso la comunità degli ultra-ortodossi in Israele incentrata sulle modalità di cambiamento sociale introdotte dall’istruzione laica e professionale delle donne. Infine un’altra rabbina, Pauline Bebe, la prima ad essere stata ordinata  in Francia nel 1990, ci parlerà della sua storia e della situazione dell’ebraismo liberale a Parigi e in Francia.



Suggerimenti di lettura
Pauline Bebe, ISHA. Dictionnaire des femmes et du judaïsme, Paris, Calmann-Lévy, 2001,
Haim Fabrizio Cipriani, Ascolta la sua voce. La donna nella legge ebraica. Giuntina, 2011

 



Musica:
Vas vet zayil - Come sarà  dal gruppo Mikveh


Link:
http://www.cesnur.com/lebraismo-riformato-in-italia/


http://www.rabbibarbara.com/


http://www.cjl-paris.org/


Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key