Radio3

Contenuti della pagina

Incontri di etnomusicologia, secondo appuntamento

slcontent

Il secondo incontro con la recente etnomusicologia italiana ci porta a Napoli con Raffaele Di Mauro, che si è laureato nel 2008 presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in Musicologia e Beni Musicali con un lavoro dal titolo Dalla tradizione orale alla canzone d’autore. Nuove ipotesi sulla nascita della canzone napoletana (1824-1880).
Obiettivo del suo intervento è quello di mostrare come il fenomeno “canzone napoletana” sia il momento  di sintesi di diverse matrici musicali, in cui convergono la musica colta (opera seria, opera buffa, romanza da camera); la musica popolare (canzonette urbane da fogli volanti e canzoni d’improvvisatori, canti contadini, ballate epico-liriche); musica d’uso, in primis la musica da ballo, sia locale (tarantella) sia d’importazione (valzer prima, poi tango, fox, rumba ecc.).
Insomma, un vasto repertorio ibrido urbano, che oggi definiremmo “glocale”, e che  fin dall’inizio, a dispetto di ogni tentazione di purezza essenzialista, trova in Napoli il suo crogiuolo transculturale.

 

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key