Radio3

Contenuti della pagina

Tutta colpa del prosecco?

06/08/2014

slcontent

La tragedia di Refrontolo, nel Trevigiano, ha riaperto il dibattito sul dissesto del nostro territorio. Stavolta sotto accusa sono finite le coltivazioni di uve per la produzione del prosecco: sostituendosi ad aree boschive avrebbero reso più fragili i terreni utilizzati. Ma la questione sta davvero in questi termini? O forse si è data una lettura troppo semplificata di un problema più vasto e complesso? Rispondono Tiziano Tempesta, docente di Estimo territoriale e ambientale dell’Università di Padova e Fausto Guzzetti, direttore dell’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del CNR di Perugia.

In apertura, il caso del pedofilo statunitense segnalato alle autorità di polizia da Google pone il problema della privacy. Il parere di Corrado Giustozzi, esperto di sicurezza informatica e membro dell'Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell'informazione (ENISA).  

 

 Al microfono Elisabetta Tola


::LINK
Il sito del Sistema Informativo Catastrofi Idrogeologiche 

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key