Radio3

Contenuti della pagina

Mozart e la sindrome di Turette

slcontent



Il Festival MITO propone una giornata di studi sulle relazioni tra cervello e composizione ed esecuzione musicali, in collaborazione con la Statale, l'Azienda ospedaliera Niguarda Ca'Granda, l'Istituto Neurologico Carlo Besta e l'Università LUdeS di Lugano. Il pretesto è l'ipotesi – avanzata da alcuni psichiatri negli anni Ottanta - che Mozart fosse affetto dalla sindrome Tourette, disturbo che comporta tic nervosi, fisici e vocali e il bisogno incontrollabile di pronunciare parole oscene. 

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key