Radio3

Contenuti della pagina

La scienza, bella storia

13/05/2011

slcontent

La gloriosa fisica italiana di inizio Novecento? Sigillata ben bene in uno scatolone, in fondo a un corridoio polveroso dell'università. Che cosa sta succedendo alla memoria storica della scienza? Non digitalizziamo i documenti, non formiamo nuovi storici, risparmiamo sui fondi per gli archivi. Gianni Paoloni, docente di Archivistica generale alla Sapienza di Roma, ha buttato un occhio in quel corridoio.

Su questo tema interviene anche Giulio Peruzzi, storico della scienza a Padova, che poi ci racconta anche l'ultimo libro di un altro storico della scienza, che ci ha lasciato poche settimane fa: Enrico Bellone, autore di (tra l'altro) Qualcosa, là fuori (Codice, 2010).

In apertura, Marcello Massimini, neuroscienziato dell'università di Milano, ci presenta una nuova ricerca sulle reazioni ad uno stimolo sensoriale esterno da parte di pazienti affetti da gravissime lesioni cerebrali.

Al microfono Silvia Bencivelli.

La musica di oggi è Danses de travers I, da Pièces froides per pf di Erik Satie, eseguita da Cristina Ariagno.

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key