Radio3

Contenuti della pagina

L'Italiano in Brasile

slcontent

LE PAROLE SONO IMPORTANTI

 

 

Mirko Tavoni insegna Linguistica italiana alla Facoltà di Lettere dell’Università di Pisa. I suoi interessi di Storia della lingua italiana si concentrano soprattutto sulla lingua e le idee linguistiche e poetiche di Dante (ha pubblicato nei Meridiani Mondadori una nuova edizione tradotta e commentata del De vulgari eloquentia), sulla “questione della lingua” in Italia nel Quattro e Cinquecento e sulle teorie linguistiche nell’Europa del Rinascimento. I suoi interessi per la didattica dell’italiano e per le risorse digitali legate all’insegnamento lo hanno portato a essere il presidente del Consorzio interuniversitario ICoN (Italian Culture on the Net).

 

DICE IL SAGGIO
 

Noialtri chi parlen tuti en talian: dialetti trentini in Brasile (Edizioni del Museo storico di Trento, 2002), di Ivette Marli Boso


Nata in Brasile, a Nova Trento, una cittadina nello stato di Santa Catarina fondata da immigranti trentini nel 1875, Ivette Marli Boso si è laureata in Lettere in Brasile, all’università di Florianopolis, dove ha conseguito un master in glottologia e insegnato lingua italiana. Nel 1990 si è trasferita in Trentino e ha preso una seconda laurea in Lingue e Letterature Straniere, discutendo una tesi sul dialetto di Nova Trento. L'anno scorso, il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina ha pubblicato il suo secondo libro Mammane, tiraòssi e benzedeiros. La medicina popolare dei trentini del Brasile.

 

ACCADEMIA D’ARTE GRAMMATICA


Rita Librandi insegna Storia della lingua italiana e Linguistica italiana all'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", è accademica della Crusca e presidente dell'Associazione per la Storia della lingua italiana (ASLI). IL suo ultimo libro, La letteratura religiosa, è stato pubblicato dal Mulino.

 

 

SCUOLAPOP
 

Chiara Civello, autrice e cantante, ha studiato musica fin da bambina: prima a Roma, poi negli Stati Uniti, dove ha pubblicato i suoi primi due album: LAST QUARTER MOON del 2005 (di cui ricordiamo in particolare il brano Trouble scritto a quattro mani con Burt Bacharach), e THE SPACE BETWEEN del 2007), mentre il terzo 7752, del 2010, è legato al suo primo viaggio in Brasile, paese al quale è rimasta molto legata. Nel 2012 partecipa al Festival di Sanremo con il pezzo Al posto del mondo.
 

È da poco uscito il suo ultimo album, CANZONI, prodotto da Nicola Conte, in cui – duettando insieme ad artisti come Gilberto Gil, Chico Buarque, Ana Carolina – reinterpreta alcuni classici della canzone italiana.

 

 

DI CALCIO NON SI PARLA

 

Francesca Serafini, sceneggiatrice, saggista, scrittrice e linguista di formazione (già nota al pubblico della “Lingua batte” per il suo Questo è il punto. Istruzioni per l’uso della punteggiatura), ha da poco pubblicato per Bompiani un libro atipico intitolato Di calcio non si parla: un libro in cui il calcio rappresenta il punto di fuga per divagare sull’Italia degli ultimi vent’anni.

 

LA PAROLA DELLA SETTIMANA

 

Podema

 

 

Credits

un programma condotto da Giuseppe Antonelli
a cura di Cristina Faloci
in regia e redazione Manuel de Lucia

Giornata proGrammatica


Le Olimpiadi di Italiano
Una collaborazione con MIUR

Social Network

 


Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key