Radio3

Contenuti della pagina

Tracce d'identità

22/04/2014

slcontent

Cicatrici, otturazioni, indizi di una vita passata. Ecco cosa contiene Risc, il database che raccoglie i segni particolari utili a identificare le persone scomparse. Uno strumento importante anche per dare un volto ai migranti vittime delle traversate nel Mediterraneo. Il progetto, il primo del suo genere in Europa, è regolato da una legge da poco votata in Parlamento. Ce lo racconta la sua ideatrice, Cristina Cattaneo, coordinatrice del Laboratorio di antropologia e odontologia forense dell’istituto di medicina legale dell’università di Milano. 

Al microfono Rossella Panarese

::LINK

L'Espresso sul progetto RISC 

 

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key