Radio3

Contenuti della pagina

Ginevra, Biennale delle immagini in movimento 2014

slcontent

Arte come flusso ininterrotto di informazioni e suggestioni, scorrere impetuoso di emozioni che tenta di raccontare il presente e sognare il futuro. La creatività è per sua definizione antitesi della fissità: la dimostrazione arriva dalla straordinaria carica esplosiva delle opere di video arte presentate alla Biennale dell’Immagine in Movimento di Ginevra, in scena da questi giorni e fino alla fine di novembre negli spazi del Centre d’Art Contemporain.

Un progetto complesso e articolato, che vede il museo diretto dall’italiano Andrea Bellini farsi catalizzatore di giovani talenti della scena internazionale: ventidue gli artisti selezionati e invitati – questo il carattere distintivo della rassegna – a produrre ciascuno un’opera originale. Nessun vincolo curatoriale, nessuna imposizione e nessun taglio preconcetto: massima libertà agli ospiti di un evento che assume così il carattere della ricognizione e della fotografia più fedele dello status quo .

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key