Radio3

Contenuti della pagina

Il sole e l'altre stelle

28/01/2015

slcontent
Un intero canto del Paradiso è dedicato alla Luna: Dante Alighieri era un grande conoscitore dell'astronomia del suo tempo. Non a caso la Divina Commedia è piena di riferimenti ai fenomeni celesti. Tutti questi indizi si sono rivelati essenziali per ricostruire il calendario del viaggio ultraterreno di Dante, come ci spiega Giuseppe Longo, astrofisico all'università Federico II di Napoli.

In che modo diverse condizioni di illuminazione possono influenzare la nostra percezione di un'opera d'arte? Lo chiediamo ad Alessandro Farini, ricercatore all'Istituto nazionale di ottica del Cnr di Firenze, in occasione dell'anno internazionale della luce.

Al microfono
Pietro Greco

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key