Radio3

Contenuti della pagina

COSTANTIN BRANCUSI, Riga 19

slcontent



Constantin Brancusi
è uno degli artisti più famosi del XX secolo e tuttavia per molti versi ancora troppo poco noto, ridotto a questo o quello schema interpretativo o a una serie di immagini di comodo. Segnato dalla tensione all'astrazione progressiva delle forme, di pari con il culto della perfezione nella lavorazione dei materiali come della precisione della forma, Brancusi ha in realtà sperimentato molto e aperto molti problemi per l'arte che l'ha seguito.
E dunque: quanta importanza ha la tradizione nel suo lavoro?
Si può correttamente leggere nei suoi manufatti modernissimi l'impronta d'archetipi lontanissimi? Quanta innovazione è presente nelle sue forme e nelle sue sculture? Che influenza ha avuto su di lui la frequentazione di artisti tanto diversi e perfino opposti? Perché i dadaisti lo apprezzavano?

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key