Radio3

Contenuti della pagina

Protagonista, la Sardegna

slcontent

Due pubblicazioni dedicate alla Sardegna.

La prima, Musica sarda. Canti e danze popolari, di Diego Carpitella, Pietro Sassu, Leonardo Sole (Edizioni Archivio Sassu), è un lavoro di ricognizione esemplare su una realtà musicale ricca, complessa, pressoché unica nel panorama italiano ed europeo. Questo è stato "Musica sarda" nel 1973 quando è uscito per la prima volta nella collana diretta da Roberto Leydi, Albatros, documenti originali del folklore europeo. Significativamente rimane ancora insuperata opera di riferimento, imprescindibile per chiunque voglia avvicinarsi ed approfondire la cultura musicale della Sardegna. Fondamentali i saggi di Diego Carpitella (I modi di esecuzione), Pietro Sassu (Le strutture musicali) e Leonardo Sole (Strutture e piani di formalizzazione verbale). Sono 61 le tracce musicali contenute nei 2 CD allegati introdotte e commentate nel volume da un saggio di Ignazio Macchiarella.

 La seconda è Canti di passione di Bernard Lortat Jacob, (Libreria Musicale Italiana Editrice, Lucca 1996). Bernard Lortat Jacob è stato Direttore di Ricerca al Centre National de la Recherche scientifique e responsabile del sardaLaboratoire d'ethnomusicologie du Musèe de l'Homme, a Parigi, nonchè confratello ad honorem dell'Oratorio Santa Croce di Castelsardo dal 1993. Conosce bene, dal di dentro, la realtà della Confraternita e delle sue tradizioni. I saldi legami di amicizia coltivati con i confratelli lo hanno strettamente inserito nell'ambiente castellanese e hanno suscitato in lui la felice intuizione di elaborare un testo di circa 300 pagine, in maniera dettagliata quindi, con al centro la Settimana Santa di Castelsardo.

Chi si accosta alla lettura di questa straordinaria opera trova il tutto della confraternita; il calendario delle funzioni liturgiche, la tecnica ed estetica del canto, il suo repertorio, l'arte dello stare insieme, per poi concludere con la presentazione dei testi dei canti e le rispettive traduzioni.

Traduzione dal francese ad opera di Piero Fattaccio e Bachisio Masia. Le fotografie che accompagnano l’opera sono di Bachisio Masia.

 

 

 

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key