Radio3

Contenuti della pagina

Gli arcaismi: parole smarrite?

slcontent


LE PAROLE SONO IMPORTANTI

 

Claudio Marazzini insegna Storia della Lingua Italiana nell’Università del Piemonte Orientale; è autore di un fortunatissimo manuale, La lingua italiana. Profilo storico (Il Mulino). Il suo ultimo libro è la nuova edizione del volume Da Dante alle lingue del web. Otto secoli di dibattiti sull'italiano (Carocci, 2013). Tiene da oltre vent’anni una rubrica sul settimanale Famiglia cristiana dal titolo “Parlare e scrivere”. Il 23 maggio 2014 è stato eletto presidente dell’Accademia della Crusca.

 

ACCADEMIA D’ARTE GRAMMATICA

 

Rita Librandi insegna Storia della lingua e Linguistica italiana all’Università di Napoli “L’Orientale”, è Accademica della Crusca e presiede l’Associazione per la Storia della lingua italiana (ASLI). Dirige per la casa editrice Il Mulino la collana “Italiano, testi e generi” e dal settembre 2013 è condirettore della rivista «Lingua e stile». Proprio per i tipi del Mulino è uscito il suo ultimo libro: La letteratura religiosa. 


SCUOLAPOP

Agricantus è un progetto musicale cominciato in Sicilia tanti anni fa: nel 1979. Il loro nuovo album, uscito nel maggio scorso, s’intitola Turnari, è cantato tutto in dialetto e vede appunto il ritorno del gruppo con una nuova formazione che ruota intorno a due dei fondatori e membri storici del gruppo: Mario Crispi e Mario Rivera, ospiti dal vivo alla Lingua Batte insieme alla cantante Federica Zammarchi.



DICE IL SAGGIO
 

La roca trombazza. Lessico arcaico e letterario nella prosa narrativa dell’Ottocento italiano, di Mariarosa Bricchi (Edizioni dell’Orso, 2000).

 

Mariarosa Bricchi, storica della lingua italiana, si occupa di prosa letteraria e di questioni linguistiche dell’Otto e del Novecento. Insegna al Master di editoria dell'Università Statale di Milano presso la Fondazione Mondadori e ha tenuto corsi nelle Università di Pavia, Pisa, Reggio Emilia e alla Columbia University, New York.  Tra gli altri suoi lavori, Manganelli e la menzogna. Notizie su 'Hilarotragoedia'.




URPS - UFFICIO RESURREZIONE PAROLE SMARRITE 

 

Sabrina D’Alessandro è la fondatrice del' URPS “Ufficio Resurrezione Parole Smarrite”: un’operazione fra arte e filologia finalizzata al recupero e alla diffusione in forma creativa di parole rare o cadute in disuso. Il lavoro di Sabrina D'Alessandro consiste nel ricercare queste parole e nel rappresentarle, trasformandole in opere d'arte visiva, libri, performance e installazioni (www.ufficioresurrezione.com). Alcune di quelle parole hanno trovato posto qualche anno fa nel Libro delle parole altrimenti smarrite pubblicato da Rizzoli.

 
 

 LA PAROLA DELLA SETTIMANA

 

Conciosiacosaché 

 

 L'immagine di copertina è tratta dal volume dell'artista Sabrina D’Alessandro Il libro delle parole altrimenti smarrite (Rizzoli, 2011)

Credits

un programma condotto da Giuseppe Antonelli
a cura di Cristina Faloci
in regia e redazione Manuel de Lucia

Giornata proGrammatica


Le Olimpiadi di Italiano
Una collaborazione con MIUR

Social Network

 


Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key