Radio3

Contenuti della pagina

Cieli bui, sanità in rosso

12/10/2012

slcontent
Meno tac e più stelle. Sono tra le conseguenze della legge di stabilità presentata dall’Esecutivo. Che taglia la spesa sanitaria di circa 1,3 miliardi, riducendo gli acquisti di dispositivi biomedicali. E invita gli enti locali a contenere i consumi di energia elettrica, abbassando l’illuminazione pubblica. Perché risparmiare proprio su flebo e pacemaker? Risponde Nerina Dirindin, docente di Economia sanitaria all’università di Torino. E a Mario Di Sora, presidente dell’Unione astrofili italiani, e autore del libro L'inquinamento luminoso (Gremese 2009), chiediamo: meno luci artificiali si conciliano con la sicurezza?

Al microfono Paolo Conte.

::LINK

Domani, giornata nazionale contro l'inquinamento luminoso promossa dall'Unione Astrofili Italiani:
http://www.uai.it/web/guest/astronews/journal_content/56/10100/297171 

Inquinamento luminoso e sicurezza:
http://www.canaleenergia.com/illuminazione-efficienza-energetica-e-sicurezza 

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key