Radio3

Contenuti della pagina

Questioni

slcontent

 

Questo mondo: meraviglioso e deforme
con Vito Mancuso





  La terra vista dalla luna





Esiste una relazione tra la nostra vita di tutti i giorni e il movimento degli astri e dell’universo, tra l’energia che spendiamo nelle nostre esistenze e quella che tiene insieme i mondi? Nel suo nuovo libro, Il principio passione, Vito Mancuso si muove lungo due assi principali: da un lato quello del rapporto tra la logica del cosmo e quella della vita umana sulla terra;  dall’altro si chiede quali possono essere le ragioni del negativo e del male se il mondo è una forma retta da una armonia sostanziale. Lungo queste due assi  Mancuso intreccia le ipotesi degli scienziati, tra cosmologia e biologia, le espressioni delle grandi tradizioni di pensiero, le riflessioni sul cristianesimo, il dolore patito dalla creazione, le teorie dell’evoluzione, e la storia della chiesa. Proponendo alcune soluzioni ardite ai problemi che da sempre interrogano l’umanità.




Suggerimenti di lettura
Vito Mancuso, Il principio passione, Garzanti 2013




Parole

In principio non vi era Essere né Nonessere.
Non vi era l'aria né ancora il cielo al di là.
Che cosa lo avvolgeva? Dove? Chi lo proteggeva?
C'era l'Acqua, insondabile e profonda?...
                                              I Veda 


Per me è sufficiente aprire la porta della mente al teatro del mondo per vedere che i conti non tornano, che il cerchio chiuso della mente è scardinato dall’ondata delle lacrime di uomini, piante, animali, di tutto ciò che vive e che vivendo soffre

                                                                   Vito Mancuso


Per giungere a sostenere legittimamente, al cospetto del dramma del mondo, che Dio è amore, la condizione indispensabile è l’abbandono del paradigma cosmologico tradizionale della dottrina cattolica
                                                                   Vito Mancuso

Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key