Radio3

Contenuti della pagina

La Lingua e i Giovani

slcontent

LE PAROLE SONO IMPORTANTI


Andrea Bajani, scrittore, saggista, collabora con La Stampa, ha condotto programmi radiofonici, da sempre è acuto osservatore del mondo scolastico e giovanile. Inoltre è animatore del "Vocabolario allargato", un'inziativa del Bookstock al Salone del Libro di Torino che dal 2012 ha coinvolto nell'invenzione di parole nuove ragazzi tra i 15 e i 18 anni (es. rinuncianesimo, disonestar). Tra i suoi lavori ricordiamo Cordiali saluti (Einaudi, 2005), Mi spezzo ma non m'impiego. Guida di viaggio per lavoratori flessibili (Einaudi, 2006); Se consideri le colpe, (Einaudi, 2007) vincitore nel 2008 del Premio Super Mondello, del Premio Recanati del Premio Brancati e del Premio Lo Straniero; Domani niente scuola (Einaudi, 2008); Ogni promessa, (Einaudi, 2010) vincitore del Premio Bagutta 2011; e i recenti, tutti usciti per Feltrinelli, Mi riconosci e La gentile clientela.


DICE IL SAGGIO


Gianluca Lauta insegna Linguistica Italiana all’Università di Cassino. I suoi libri: La scrittura di Moravia. Lingua e stile dagli Indifferenti ai Racconti romani (Franco Angeli, 2005); I ragazzi di Via Monte Napoleone. Il linguaggio giovanile degli anni Cinquanta nei reportages e nei romanzi di Renzo Barbieri (Franco Angeli, 2006); Esercizi di grammatica storica italiana (Carocci, 2011). Attualmente sta lavorando a un Grande Dizionario dei Colloquialismi che sarà pubblicato da Zanichelli

 

ACCADEMIA D’ARTE GRAMMATICA

 
Ilaria Bonomi insegna Linguistica dei media e Linguistica italiana e drammaturgia alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Milano. Tra i suoi volumi più recenti, Lingua italiana e televisione (insieme a Gabriella Alfieri, Carocci 2012), Il magnifico parassita. Librettisti, libretti e lingua poetica nella storia dell'opera italiana (insieme a Edoardo Buroni, Franco Angeli 2010) e L'italiano giornalistico. Dall'inizio del '900 ai quotidiani on line (Cesati, 2002).


SCUOLAPOP


Noi siamo i giovani: canzoni e linguaggio giovanile


 IMPARARE L’ITALIANO


Ultimo appuntamento di questa stagione con Imparare e insegnare l’italiano: torniamo nell’istituto romano Torre di Babele e ascoltiamo questa volta il bilancio di una prima lezione tenuta da Gloria che si sta formando con l’insegnante Nuccia De Filippo, coautrice del manuale Un giorno in Italia (Bonacci). Sentiremo i dubbi, le paure ma anche la soddisfazione e il divertimento per questo primo confronto con una classe di studenti di diversa provenienza.

 

LA PAROLA DELLA SETTIMANA


Scrauso 


MUSICA E PAROLE DALLE REGIONI: IL TRENTINO ALTO ADIGE


Gabriele Aliprandi, maestro del Coro del Lago Rosso di Tuenno (Tn), ci presenta dal loro repertorio il canto Le Dolomiti.

 

Credits

un programma condotto da Giuseppe Antonelli
a cura di Cristina Faloci
in regia e redazione Manuel de Lucia

Giornata proGrammatica


Le Olimpiadi di Italiano
Una collaborazione con MIUR

Social Network

 


Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key