Radio3

Contenuti della pagina

La cognizione della scienza

21/05/2013

slcontent

Studiò ingegneria. E divenne ingegnere. Ma a 47 anni decise di abbandonare la professione per dedicarsi pienamente all’attività letteraria. Ma Carlo Emilio Gadda coltivò sempre una grande passione per le scienze. E non solo per quelle fisiche e matematiche, ma anche per quelle naturali. Compreso il darwinismo, come ci ricorda Pierpaolo Antonello, docente di letteratura contemporanea all’università di Cambridge, nella giornata che Radio3 dedica al 40° anniversario della scomparsa del grande scrittore.

E poi il tornado che ha devastato un quartiere di Oklahoma City. Come si formano fenomeni atmosferici di questa entità, come si studiano e quanto sono prevedibili? Lo chiediamo a Claudio Rafanelli, ricercatore dell'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima del Cnr. 

Al microfono Pietro Greco.

La musica di oggi è Romanza senza parole per pf di Giuseppe Verdi, eseguita da Marco Sollini.


:: LINK 

Gadda e il darwinismo:
http://www.gadda.ed.ac.uk/Pages/journal/supp3atti1/articles/antoconf1.php

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key