Radio3

Contenuti della pagina

Incontro con Federico Maria Sardelli

slcontent

 

Da diversi anni Federico Maria Sardelli si dedica al recupero del repertorio vivaldiano meno conosciuto, quello, per intenderci, che non comprende le notissime Quattro Stagioni. L'esito di questo lavoro è la possibilità di ascoltare pagine di grande bellezza eseguite da orchestre specializzate nel repertorio barocco come L'Accademia Barocca, nata nell'ambito dell'or
chestra sinfonica dell'Accademia di Santa Cecilia, pensando proprio a esecuzioni il più possibile fedeli a quelle antiche.

Federico Maria Sardelli, accompagnato dal Paolo Pollastri, primo oboe dell’Orchestra di S. Cecilia, è stato ospite di Radio3suite  alla vigilia del suo concerto per la stagione da camera dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, nel quale si potrà ascoltare la prima esecuzione di una nuova opera di Vivaldi, un nuovo Orlando, scritto nel 1714 - quindici anni prima della versione già nota del 1727 - giunto a noi incompleto, ossia preservato solo nel I e II atto, riportato alla luce grazie agli studi e alle comparazioni di Federico Maria Sardelli, che è anche attuale curatore del catalogo vivaldiano. Una testimonianza preziosa del primo periodo operistico del compositore veneziano e serbatoio di grandi idee per il futuro.

Nel 1984  Sardelli ha fondato l'orchestra barocca Modo Antiquo con cui svolge attività concertistica in tutta Europa sia in veste di solista che di direttore, presente nei maggiori festivals di musica antica. 

 

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key