Radio3

Contenuti della pagina

Storie

slcontent

Coreografie dello spirito
con  Shahrokh Moshkin Ghalam, Guido Morisco




Shahrokh Moshkin Ghalam, il più importante danzatore iraniano e interprete della danza sufi, dà corpo alle note e alle voci della tradizione musicale e poetica persiana: dal grande mistico Rumi a Forough Farrokhzad, da Omar Khayyam a Moshirì, muovendosi tra un passato leggendario e la contemporaneità. In un’intensa intervista realizzata nella Parigi in cui vive, Shahrokh Moshkin Ghalam ricostruisce la sua vita: la drammatica fuga dal suo paese in guerra, l’approdo in Francia, i successi al Théâtre du Soleil e alla Comédie Française, la riscoperta delle più pure radici della spiritualità persiana. Nel linguaggio universale della danza, trova spazio la pronuncia discreta dei nomi dei perseguitati dalla dittatura, poeti, danzatori e minoranze religiose, come i Bahà’ì, cui la famiglia Moshkin Ghalam è intrecciata. Guido Morisco, membro della comunità Bahà’ì, ne riprende il filo, introducendoci alla storia e agli insegnamenti universali di questa fede nata in Iran nel XIX secolo.
   



Parole

Fiore rosso
Fiore rosso,
fiore rosso,
fiore rosso,
lui mi portò al giardino del fiore rosso,
al buio piantò un fiore rosso nei miei capelli agitati
e poi dormì con me sul petalo di un fiore rosso.
Oh, colombi impotenti,
voi alberi ignari del mestruo,
oh finestre accecate.
Sotto le pareti del cuore, nelle profondità del mio ventre adesso,
un fiore rosso sta spuntando.
Fiore rosso
rosso
ed è quasi una goccia di sangue.
Ah gravida, gravida
gravida io sono.

   da  “Un’altra nascita”, di Forough Farrokhzad

 

 

Suggerimenti di lettura
Alberto F. Ambrosio, Danza coi sufi. Incontro con l’Islam, San Paolo Edizioni 2013.
Marco Bresci, Giuseppe Castello, Enzo Stancati, La fede Bahà’ì. Cento domande, cento risposte, Editoriale progetto 2000, 1998.
Alessandro Bausani, ‘Abd-al-Bahā’, Life and work, in Encyclopædia Iranica,





Link
http://www.youtube.com/watch?v=D5k1-cj8Jvg
https://www.facebook.com/shahrokhmoshkinghalam

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key