Radio3

Contenuti della pagina

Gabriele Basilico: Le città mutanti

slcontent




Dal 9 maggio al 18 luglio saranno allestite negli spazi di Radio3 (in via Asiago 3, Roma) alcune opere provenienti dalla collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Una serie di appuntamenti radiofonici ripercorreranno la storia delle sue immagini e le diverse tappe che hanno condotto l’autore a divenire una delle figure chiave della fotografia italiana contemporanea.







Gabriele Basilico (Milano 1944-2013) inizia la sua ricerca a fine anni Settanta, facendo dell´architettura urbana e industriale l’oggetto primario del suo lavoro. Nel decennio successivo - periodo della sua partecipazione al prestigioso progetto di committenza pubblica della Mission Photographique de la DATAR - inizia a dare forma a quello che nel tempo è divenuto uno dei concetti fondamentali del suo fotografare: quello della "lentezza dello sguardo", atteggiamento contemplativo dilatato col quale l’artista ha osservato, percepito e ordinato il paesaggio contemporaneo, interpretando attraverso l’immagine fotografica le mutazioni in atto

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key