Radio3

Contenuti della pagina

Disegni degli internati nei campi di concentramento nazisti

slcontent

Un lavoro di raccolta e ricerca durato 40 anni. Nel settembre 1979, a cinquantasei anni, Arturo Benvenuti si è messo alla guida del suo camper per ripercorrere le Viae Crucis del Novecento: un pellegrinaggio laico e riparatore lungo le stazioni di Auschwitz, Terezín, Mauthausen-Gusen, Buchenwald, Dachau, Gonars, Monigo, Renicci, Banjica, Ravensbrück, Jasenovac, Belsen, Gürs, per incontrare decine di sopravvissuti, recuperare testimonianze perdute e restituire alla memoria del mondo questi disegni autografi, realizzati dagli internati nei lager nazifascisti durante la loro prigionia.

 «Ho da qualche tempo ultimato il mio lavoro, conclusosi nella raccolta di qualche centinaio di foto riproducenti disegni eseguiti da internati nei […] campi di concentramnto.
La mia ricerca si è estesa praticamente a tutta l’Europa – ma anche fuori –, con numerosi viaggi. Lo scopo: pubblicare un volume con i disegni da me scelti, lasciando agli stessi il compit
o di denunciare e descrivere – non lo si è fatto abbastanza – l’immane dramma» 

(Lettera di Arturo Benvenuti a Primo Levi, Oderzo, 14 ottobre 1981)

 

La preziosissima raccolta dei disegni degli internati compiuta da Arturo Benvenuti si colloca proprio nella prospettiva del fare memoria nell’intento di restituire dignità ai sommersi e ai salvati – a tutti senza differenza – e di spingere non alla semplice indignazione o alla commemorazione di rito ma alla memoria che salva, una memoria che si fa impegno etico e ideale, perfino utopico. (dalla postfazione di Giampietro Fattorello)

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key