Radio3

Contenuti della pagina

Uomini e Profeti - Radio3 Suite, In croce - dedicato a Sofija Gubajdulina

slcontent

Uomini e Profeti - Radio 3 Suite
In croce
dedicato a Sofija Gubajdulina
Venerdì 6 aprile 2012
in diretta dalla sala A di via Asiago
conduce Andrea Penna
Sette Parole
di Sofija Gubajdulina
Mario Brunello, violoncello
Ivano Battiston, fisarmonica
testi di Gabriella Caramore
con Orchestra d' Archi Italiana 

 


"Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?” Il grido “scandaloso” che risuona sulla croce, nei racconti dei Vangeli di Marco e di Matteo, non ha cessato di interrogare, nei secoli, non soltanto i fedeli, ma anche i poeti, gli artisti, i musicisti di tutti i tempi. Ma anche altre parole furono pronunciate da Gesù morente, e tutte hanno formato, fin dai primi secoli dell’era cristiana, una sorta di lascito spirituale del Cristo, in cui riecheggiano il perdono e la misericordia, il dolore dell’uomo morente e la resa al volere del Padre.Fin dai primi secoli la tradizione popolare e quella colta sentirono il bisogno di rielaborare queste parole. Celebri sono le elaborazioni musicali di Haydn e Schütz. Nel nostro tempo Sofija Gubajdulina, negli anni bui della Russia ancora sovietica, si è misurata splendidamente con i molteplici sensi di queste parole, in particolare nelle sue Sette parole. Mentre nel suo In croce, partendo dalla sua sensibilità religiosa ortodossa, e aperta sul mondo, ha trovato il modo di espandere il dolore dell’uomo nella “crucialità” del tempo e dello spazio.
Due grandi interpreti, Mario Brunello e Ivano Battiston, sanno dare voce al dramma della sofferenza e  alla quiete della salvezza. Testi di Gabriella Caramore. La serata è stata condotta da Andrea Penna.

 




Parole 
“Io sono una persona religiosa, russa ortodossa, e considero la religione, nel senso letterale del termine, come qualcosa che ‘lega’, che ristabilisce un legame nella vita. La musica non ha compito più grave di questo”.
                                Sofija Gubajdulina


Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key