Radio3

Contenuti della pagina

Fado, patrimonio culturale immateriale dell'umanità

slcontent

fado

  

Una notizia importante che regala lustro ad una forma d'arte già ampiamente riconosciuta e amata. Nei giorni scorsi, infatti, l'UNESCO, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura, ha accettato la richiesta fatta qualche tempo fa daLisbona, con il risultato che il Fado è stato riconosciuto come Patrimonio Immateriale dell'Umanità. Una scelta lunga due giorni ma la candidatura è andata avanti raggiungendo ottimi risultati. In questo modo sia a livello locale che internazionale sarà più semplice conservare anche questa peculiarità, simbolo di cultura tradizionale e mantenerlo vivo nel tempo. Le future generazioni, così come quelle passate potranno così vivere da vicino la magia e le sfumature del Fado e apprezzarle anche se magari fanno parte di diverse comunità o gruppi.

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key