Radio3

Contenuti della pagina

Un bosone in frac

10/10/2013

slcontent
Già li immaginiamo. Il britannico Peter Higgs e il belga Françoise Englert, a Stoccolma, il prossimo 10 dicembre, vestiti in frac a ritirare il premio Nobel per la fisica 2013. L’Accademia reale svedese delle scienze lo ha assegnato martedì scorso ai due fisici che, negli Anni ’60, teorizzarono l’esistenza di un bosone che conferisce massa alla materia. Nelle motivazioni sono citati anche gli esperimenti ATLAS e CMS, eseguiti al CERN di Ginevra, che tra il 2011 e il 2012 hanno permesso di accertare l’esistenza di questa particella. Ai nostri microfoni Fabiola Gianotti e Guido Tonelli, fisici dell’INFN, che hanno diretto, rispettivamente, gli esperimenti ATLAS e CMS nei momenti chiave di questa ricerca.

Il Nobel per la Chimica 2013, assegnato a Martin Karplus, Michael Levitt e Arieh Warshel, premia la chimica teorica e computazionale. Ne parliamo con Stefano Corni, ricercatore all'Istituto Nanoscienze del Cnr di Modena.
 

Al microfono Paolo Conte

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key