Radio3

Contenuti della pagina

La ricchezza che viene dal bosone

06/07/2012

slcontent

Se lo chiedono in molti in questi giorni: perché spendere tutti questi soldi per trovare il bosone di Higgs? Quali vantaggi si ricavano dalla ricerca pura? La risposta è nei fatturati miliardari creati dal mercato degli acceleratori. Che vogliono dire sostegno e sviluppo di settori industriali d’avanguardia e creazione di nuovi posti di lavoro, come ci spiega Giacomo Cuttone, direttore dei Laboratori nazionali del Sud di Catania dell’INFN.

E poi torniamo ad occuparci del nucleare giapponese con Paolo Salom, giornalista del Corriere della Sera
, autore di Fukushima e lo tsunami delle anime (Quintadicopertina, 2012). Lo facciamo all'indomani della pubblicazione delle conclusioni della commissione parlamentare giapponese che aveva condotto un'inchiesta sul disastro dell'11 marzo 2011: l'incidente di Fukushima - si legge - fu anche un incidente provocato dall'uomo e non solo l'effetto dello tsunami che seguì il sisma.

Al microfono Elisabetta Tola.

La musica di oggi è Chanson de café–Concert (da La diva de l’Empire) di Erik Satie, eseguita da Rudolf Jansen e Elly Ameling.


:: LINK
La relazione della commissione di indagine indipendente sul disastro di Fukushima (in inglese), voluta dal parlamento giapponese (pubblicata il 5 luglio 2012).
http://naiic.go.jp/en/

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key