Radio3

Contenuti della pagina

22/1/2014
Lavorare nuovo, lavorare meno

slcontent
La rivoluzione digitale e tecnologica porterà nuovi posti di lavoro o distruggerà quelli vecchi? E come si fa in un paese arretrato come il nostro, dove addirittura la banda larga è una chimera?

Gli ospiti di oggi

Juan Carlos de Martin,
 insegna ingegneria dell'informazione al Politecnico di Torino dove si occupa di multimedialità digitale e dove dirige il centro Nexa su Internet e Società.  Nel 2012 ha curato, insieme a Melanie Dulong de Rosnay, il libro The Digital Public Domain: Foundations for an Open Culture, (OpenBookPublishers). Scrive su La Stampa e su Il Sole 24 Ore, è tra i promotori di "Agenda Digitale"
Riccardo Luna giornalista,
scrive su Repubblica di innovazione, la settimana scorsa ha scritto “Work progress A.A.A. Cercasi piloti di droni e personal digital curator”. Il suo ultimo libro è Cambiamo tutto (Laterza, 2013). In questo momento sta tenendo un corso-laboratorio alla Holden, un progetto che dura due anni e si chiama "Ora Lavora"
Marco Minghetti,
direttore generale di Hhitrea, società di consulenza per aziende che vanno verso nuovi modelli di organizzazione del lavoro, insegna all’Università di Pavia, scrive sul Sole24ore dove tiene un blog, ha pubblicato L' intelligenza collaborativa. Verso la social organization (Egea, 2013)
Roberto Cingolani, direttore scientifico dell'Iit, l'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova
Paolo Malanima,
 insegna Storia economica all’Università Magna Grecia di Catanzaro, già direttore dell’Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo del Cnr. Tra i suoi molti studi sull’evoluzione tecnologica nella storia ricordiamo Il divario Nord-Sud in Italia 1861-2011 (Rubbettino, 2011)

Credits

A CURA DI Cristiana Castellotti

IN REDAZIONE Pietro Del Soldà, Cristina Faloci, Rosa Polacco, Pietro Filacchioni

IN REGIA Piero Pugliese

In conduzione
questa settimana

Pietro Del Soldà


La redazione

Le vostre e-mail

Tutta la città su Twitter

Tutta la città su Facebook

 

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key