Radio3

Contenuti della pagina

Archivio Storico della RAI

Ricordo di Gustav Leonhardt

slcontent

Leonhardt Gustav

La puntata di questa settimana dedicata ai tesori della Nastroteca Rai vuole essere un omaggio a Gustav Leonhardt, il clavicembalista, organista e direttore d'orchestra olandese morto il 16 gennaio scorso. Riconosciuto come un pioniere del rilancio della musica barocca e maestro dell'interpretazione su strumenti antichi, nella sua carriera Leonhardt ha registrato quasi 300 album. In particolare il suo nome viene associato alla registrazione integrale, fra il 1971 ed il 1990, di quasi 200 cantate sacre di Bach insieme con l'austriaco Nikolaus Harnoncourt.

E quindi, negli Archivi storici della Rai abbiamo scovato la Suite in re minore di Louis Couperin (Registrazione del 31 ottobre 1965) , la Suite in do minore di Johann Jakob Froberger (Registrazione 31 ottobre 1965 ) e una puntata della "Rassegna di solisti" che il 3 gennaio 1975 Michelangelo Zurletti dedicò appunto a Leonhardt.

 

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key