Radio3

Contenuti della pagina

Storie

slcontent

Un tetto di pergamena:
la donna e le fedi
con Franca Coen Eckert , Elisabetta Ruspini, Renata Pepicelli, Patrizia Micoli





In occasione della giornata mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne, il 25 novembre, presso la Facoltà Valdese di Teologia a Roma si terrà un convegno organizzato dal gruppo “Donne in dialogo”, Religioni per la Pace-Italia, intitolato “Un tetto di pergamena”. Un tetto è sì una protezione, ma può anche essere una limitazione che impedisce di spaziare. È  dunque all’insegna di questa ambiguità che il convegno tratterà il rapporto di luci e ombre tra le donne e le religioni. Un’occasione per ragionare su come i testi sacri interpretano le donne – e viceversa - ma anche per riflettere sulle responsabilità delle religioni nel destino delle donne, spesso di marginalità, subalternità, servitù più che servizio. In questa puntata, ascolteremo alcune delle relatrici del convegno, la sua organizzatrice Franca Coen Eckert, la sociologa  Elisabetta Ruspini e  la studiosa Renata Pepicelli. Ci chiederemo  anche con Patrizia Micoli, di quali risonanze si carica nella via buddhista, la cura materna verso tutte le cose.



Suggerimenti di lettura
Elisabetta Ruspini, I. Crespi, Genere e religioni in Italia. Voci a confronto, Franco Angeli, 2014.
Renata  Pepicelli, Il velo nell’Islam. Storia, politica, estetica, Carocci, 2012
Renata Pepicelli, Femminismo islamico, Carocci, 2010
Associazione Dare Protezione Roma, Poesie - Passi con la fiducia per mano<
Associazione Dare Protezione Roma, Verso Casa - Poesie e Prose, Icone edizioni 2014
Associazione Dare Protezione Roma , I luoghi dell'incontro - I bisogni spirituali alla fine della vita per credenti e non credenti , Icone edizioni 2009

 

Musica
Maronite Chants by Ghada Shbeir



Link
http://www.associazionedareprotezione.org/


http://lnx.liceojoyce.it/scienzeumane/images/pdf/religione/programma.pdf





Parole
Gli uomini e le donne partecipano a parti uguali nella perfezione e riceveranno la stessa istruzione e la stessa disciplina. Infatti il nome di “umanità” è comune a uomini e donne. Per noi in Cristo non c’è maschio né femmina.
                                                                    Clemente Alessandrino


A quel modo che tu desideri proteggere il tuo io da sofferenze e afflizioni, così il pensiero di proteggere gli altri, di compassione per gli altri, deve diventare per te un abito costante.
                                                                          Shantideva  


Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key