Radio3

Contenuti della pagina

L'arte della cinematografia - intervista a Vittorio Storaro

slcontent

Il volume sottolinea la fondamentale importanza dell'autore della fotografia cinematografica nella storia del cinema a livello mondiale.

Una grande opera figurativa che per la prima volta propone una rilettura della Settima Arte attraverso gli occhi dei più importanti autori della fotografia cinematografica e una visione originale dei grandi capolavori del cinema di tutti i tempi.

Una vera e propria carrellata, quasi un catalogo ragionato, che partendo dal 1910 arriva ai giorni nostri disegnando oltre centocinquanta profili di Cinematographers in un secolo di cinema. Un progetto editoriale ardito e complesso che rappresenta un omaggio all’opera di tutti gli autori della fotografia cinematografia mondiale.

L’arte della cinematografia è illustrato da centocinquanta immagini fotografiche in doppia visione, di altissima qualità, rielaborate appositamente dal curatore, il premio Oscar Vittorio Storaro. Il volume è accompagnato da un complesso DVD con immagini in movimento tratte dai lavori degli artisti in catalogo.

 

Vittorio Storaro ha collaborato e collabora con registi come Francis Ford Coppola, Bernardo Bertolucci e Warren Beatty. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi internazionali tra cui tre premi Oscar.

Lorenzo Codelli è collaboratore della rivista "Positif" e del Festival di Cannes. 

Bob Fisher, giornalista, negli ultimi cinquant'anni ha scritto oltre 2000 articoli sul cinema e i suoi protagonisti. E' membro onorario dell' American Society of Cinematographers.

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key