Radio3

Contenuti della pagina

Prima di Twitter

22/02/2012

slcontent

Venezia, 1606. Un conflitto diplomatico tra la Serenissima e il papato scatena una guerra a colpi di cartelli, libercoli e messaggi anonimi. La comunicazione di massa irrompe nella storia. In un libro ricco di dettagli lo storico Filippo de Vivo, docente al Birkbeck College dell’università di Londra, descrive una rete di contatti che somiglia molto agli odierni social network.

Pillole-kamikaze e farmaci che colpiscono con precisione il DNA delle cellule malate. Le medicine non sono più quelle di una volta, spiega ai nostri microfoni Gaio Paradossi, professore di chimica fisica all’università di Roma Tor Vergata.

Al microfono Gaetano Prisciantelli

La musica di oggi è Cinque pezzi per quartetto d'archi, Tarantella (prestissimo con fuoco) di Erwin Schulhoff, eseguito da Annette Bik, Rainer Schmidt e Nobuk Imai

Link:
Filippo de Vivo, Patrizi, informatori, barbieri - Politica e comunicazione a Venezia nella prima età moderna

Dai farmaci ai nanorobot. Da Nature: "DNA robot could kill cancer cells"

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key