Radio3

Contenuti della pagina

Questioni

slcontent

Dove vanno i morti?
con Paolo Ricca




                                Ricerca  di Roberto Grimaldi

Dove vanno i morti? In un altro mondo, un aldilà, secondo quanto affermavano le tradizioni antiche, o in nessun luogo? O in un’altra dimensione dello spazio e del tempo? Ci attende qualcosa, dopo la morte, o il nulla, e soltanto la conservazione nella memoria dei viventi? Ci disperderemo, come polvere, o rimarrà qualcosa? Nessuna risposta certa a questi interrogativi. Solo congetture, speranze, tentativi, cui ogni civiltà ha provato a dare una risposta. E tuttavia, della morte noi abbiamo esperienza. Abbiamo l’esperienza straziante della morte altrui. E l’esperienza della nostra nei dolori e nelle perdite che ci accade di subire. In ogni caso, ragionare della morte resta esperienza difficile. Lo faremo con il teologo valdese Paolo Ricca, a partire da un testo in cui Lutero ragionava sulle indulgenze con cui la Chiesa di Roma pretendeva di salvare anche le anime del Purgatorio.






Suggerimenti di lettura
Martin Lutero, Le Resolutiones. Commento alle 95 Tesi , a cura di Paolo Ricca, Claudiana 2013
Paolo Ricca, Lutero mendicante di Dio, Morcelliana 2010
Paolo Ricca, Il cristiano davanti alla morte, Claudiana 2005
Livia Candiani, Bevendo il tè con i morti, Viennepierre Edizioni 2007

 
Paolo Ricca




Parole
Tutta questa materia delle anime nel purgatorio è estremamente oscura
                                                                                    Martin Lutero

Tranne la morte tutto, può essere aggiustato -
dinastie ristabilite -
sistemi - alloggiati nelle loro sedi -
roccaforti - dissolte -

deserti di vite - riseminati con colori
da primavere successive -
La morte di per sé -  eccezione -
è esente da mutazione
                                           Emily Dickinson

 

Verso sera i morti siedono sui fili della luce come gocce di pioggia che è già caduta
                                                                                                   Livia Candiani

Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key