Radio3

Contenuti della pagina

Bad or mad

13/05/2014

slcontent

Cattivi per scelta, o perché non ci si può comportare altrimenti? L’accoppiata tra neuroscienze e tribunale non è più una novità, ma l’idea che il neuroimaging possa essere determinante per emettere una sentenza continua a sollevare dubbi. “Le neuroimmagini funzionali possono fornire soltanto una probabilità del legame tra un cambiamento nel cervello e un particolare stato mentale”: sono parole del neuroscienziato statunitense Michael Gazzaniga. Le commentiamo con Pietro Pietrini, psichiatra e direttore dell'unità operativa di psicologia clinica dell'università di Pisa. Con Andrea Lavazza, studioso di scienze cognitive al centro universitario internazionale di Arezzo, parliamo del ruolo della Società italiana di neuroetica di cui è segretario.

Al microfono Pietro Greco

::LINK

Il convegno che si apre domani a Padova, "Uno sguardo da quale mente? La prospettiva neuroetica"

 

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key