Radio3

Contenuti della pagina

Lettere dal 10 al 16 dicembre

slcontent
Gentile redazione,
continuo a seguire con grandissimo interesse le vostre belle trasmissioni. La possibilità di scaricare i file audio consente di sentire e risentire gli interventi dei diversi ospiti al fine di arrivare a comprenderli al meglio. Soprattutto la serie sulla Bibbia dischiude un mondo ed un modo di interpretare le Sacre Scritture che non possono  che affascinare l'uomo di oggi. Mi vengono da fare due considerazioni: come mai la Chiesa Cattolica resta prigioniera di una religiosità tanto spessa superficiale ( vedi il culto dei Santi e delle varie Madonne piangenti ) e dove mai sono finite le voci dei Profeti che ci avvertono dei pericoli che corriamo allontanandoci dal rispetto delle Leggi del Signore ? Forse vanno cercati lontano dalla chiesa, nella società civile. Fatto, questo, che del resto è abbastanza in linea con la stessa storia della profezia. Mi piacerebbe sentire la opinione dei suoi ospiti ,che ormai mi sembrano veramente dei cari amici da tante volte li ho sentiti e risentiti, sul presente della profezia: siamo sicuri che si è sopita oppure c'è ma siamo noi che siamo sordi alla sua voce ? 
Vi ringrazio di cuore e vi saluto.
Paolo Guglielmetti
_______________________________________________________________________________________________________

Cara Gabriella,
grazie a lei e a Laura Löwenthal per l’ottima puntata di ieri su Geremia. Sto risentendo le interviste con Bianchi (2003), anche queste di grande interesse. Sono un ascoltatore attento, specie delle puntate (dal gennaio 2010) sulla Bibbia. Le ho tutte sul computer, vado a rileggere la Scrittura e tengo un diario. Ne parlo poi con mia sorella, che ascolta con me (lei a Treviso, io ad Assisi): questo è importante nei nostri rapporti. Solo per dirle quanto devo (dobbiamo) alla sua rubrica, a lei e al suo lavoro.
Coraggio! A lei a a tutta la sua redazione.
Tony Bernardini
____________________________________________________________________________________________________
Gentile conduttrice,

seguo con molto interesse la sua trasmissione domenicale e la ringrazio del servizio che sta facendo nella chiesa.
A proposito dell'ultima trasmissione avrei bisogno di un chiarimento sull'ultima parte, EZ 37, 3 e ss. Lei chiedeva al prof. Garrone se era da intendere questa "risurrezione" come rinascita spirituale e non mi è stata chiara la risposta. Se inteso come evento escatologico, così mi sembrava dicesse il prof, va inteso all'interno del tempo dell'Adamo di Israele (esilio, post esilio) o no? Ma sempre come rinascita spirituale?
Come vede ho le idee molto confuse.
Cordialmente.
Irina Inguanotto 
____________________________________________________________________________________________________
Vorrei far giungere un grande grazie a Pier Cesare Bori. La sua partecipazione alla trasmissione del 22 ottobre scorso mi ha rassicurata e incoraggiata a continuare con maggiore impegno. Grazie e un particolare augurio di serenità e benessere.
Antonietta

P.S. Farete una trasmissione su Raimon Panikkar?

______________________________________________________________________________________________________

Sono un appassionato ascoltatore delle Vs letture della Bibbia, oltreché della Rubrica sul tema "Fedi e Mondo". Per quanto mi sia applicato per scaricare con regolarità le Vs. letture via podcasting, fino dall'inizio, i vari impegni professionali  se non le assenze per soggiorni all'estero non mi hanno consentito di fare in tempo tutte le operazioni, risultandone una incompletezza delle registrazioni effettuate.Soprattutto ho perduto l'occasione di scaricare le Vs monografie (Archivio) riguardanti sempre capitoli della Bibbia. Gradirei conoscere se esiste il progetto di raccogliere in futuro in CD/DVD tutte le puntate trasmesse. Tale iniziativa rappresenterebbe un contributo prezioso dal punto di vista culturale, educativo e formativo, soprattutto in Italia, dove le iniziative volte  alla conoscenza diretta e personale di tale fondamentale testo religioso e di cultura, non sono molto incoraggiate né praticate dalle gerarchie cattoliche ai vari livelli. Soprattutto l'incontro e la conoscenza da parte dell'ascoltatore dei vari studiosi esperti e/o religiosi che si alternano nelle varie puntate rappresenta una esperienza fondamentale ed un esempio unico di dialogo e confronto nel panorama culturale e religioso italiano. 
In attesa di conoscere i Vs progetti futuri sto distribuendo a varie persone ed amici, interessati alle tematiche spirituali e/o religiose quanto ho via via scaricato via podcasting anche se la serie presenta alcune lacune.
Ringrazio e plaudo alla vostra preziosa iniziativa e mi auguro di ricevere informazioni anche relative alla possibilità di poter recuperare intanto alcune puntate andate perdute.
Aldo Meozzi
Pisa
____________________________________________________________________________________________________
Gentile redazione,
i dodici profeti sono vulcani in eruzione, uragani indomabili, fiumi in piena. La loro lettura suscita forti emozioni, sbalordimenti, indignazione...
L'occasione mi è grata per porgere i sensi della mia stima.  
Giovanni Bittante  
 
P.S. Risiedo da una vita nella Svizzera tedesca. Recentemente un mio amico medico che segue con interesse le vostre trasmissioni mi ha segnalato il vostro  sito. Sto riascoltando le puntate che, a mio avviso, sono di alto profilo e condotte in maniera impeccabile e stimolante.                                                                                          

                                                                                                                     



 

Credits

Un programma di Gabriella Caramore
a cura di Paola Tagliolini
regia di Ornella Bellucci
consulenza musicale di Cristiana Munzi
in conduzione Benedetta Caldarulo,
Irene Santori
(Storie)
Gabriella Caramore (Questioni)
Via Asiago n. 10 - 00195 Roma

Moni Ovadia a Uomini e Profeti

Guarda la fotogallery >>

Lettere a U&P



E’ stato interessante il discorso sulla bellezza di domenica scorsa. Riflettendoci su vorrei sottolineare che esiste anche una seduzione negativa delle cose e che sarebbe opportuno evidenziare la differenza tra la seduzione di cui avete parlato, riferita alla bellezza legata alla verità,  e quella che invece riesce ad attrarre per la sua capacità di mimetizzare il vuoto a lei sottostante...

Calendario interreligioso

Appuntamenti

Leggere la Bibbia


Pablo Picasso, Ragazza che legge al tavolo Le letture bibliche di Uomini e Profeti in podcast >> Per  leggere i contenuti clicca su  archivio >>

ALTRE LETTURE


 














Medhat Shafik - Porta D'Oriente
Riascolti di Uomini e Profeti in  Podcast >>

Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key